Chicchette di patate con crema di Parmiggiano Reggiano, cannella e pere abate

Lo chef Lorenzo Migliorini della Taverna dei Servi propone una ricetta esclusiva per i lettori di “Arte di Vivere” 

Le chicche di patate non sono altro che gnocchi di patate tagliati più piccoli.

Ingredienti


Per le chicche: patate, farina, uova, Parmigiano Reggiano, noce moscata, sale.
Poi panna, cannella, Parmigiano Reggiano e pere Abate.
 

Preparazione

Lessare le patate e, quando si saranno raffreddate, pelarle e schiacciarle con lo schiaccia patate dentro una ciotola.
Aggiungere un uovo, Parmigiano Reggiano, sale, noce moscata e farina. 

Impastare il tutto, che dovrà risultare sodo ma non troppo, perché cuocendo tenderanno a indurire ulteriormente. Creare
dei lunghi cilindri di circa 1 centimetro di diametro e tagliarli a piccoli pezzi di circa 1/2 cm di lunghezza, cospargerli di abbondante farina di grano duro per evitare che si attacchino, poi cuocerli in abbondante acqua bollente.

Le pere dovranno essere pelate, tagliate a dadini piccoli, saltate in padella con un po’ di burro e fatte leggermente rosolare.
Aggiungere poi un bicchierino di Cognac e far fiammeggiare per far evaporare l’alcool. La crema di parmigiano si può fare in tanti modi.

La più semplice anche per una preparazione veloce a casa è mettere in una grande padella un mezzo bicchierino di panna liquida da cucina. Quando la panna bolle, aggiungere due abbondanti manciate di Parmigiano, abbassare il fuoco al minimo e mescolare. Nel giro di qualche minuto il Parmigiano, sciogliendosi, creerà una crema molto densa.

Una volta cotti gli gnocchi, scolarli e metterli nella crema di parmigiano, quindi saltarli per farli insaporire.
Sistemarli in piatto, spolverare con un po’ di cannella e mettere sopra qualche pezzetto di pera ma senza esagerare. 

Dal nr.5/2015 del Magazine

Pubblicato il 2015-11-04