“Il Diamante”, là dove nascono le emozioni


La Scelta del Gioiello Giusto è una Cosa Importante, che va affrontata con l’ausilio di persone competenti. Qui entra gioco Maria Luisa Magni e il suo negozio “Il Diamante”, in via Giuseppe Verdi 108 a Modena.


Maria Luisa rappresenta una vera e propria istituzione per la gioielleria in città, essendo qui fin dal 1987.

Nel tempo, ha visto passare mode e costumi – esiste una moda anche nella gioielleria! – ma ha sempre mantenuto fede alla propria passione di servire il cliente con serietà, affidabilità e professionalità.

Non s’incontra spesso una bella persona dall’animo gentile che parla con cognizione di causa di oro giallo, oro bianco e oro rosso, che illustra l’autentico “taglio brillante” del diamante e spiega come non farsi ingannare, che offre un servizio post-vendita particolarmente ricco, anche per rimettere a nuovo e rigenerare i propri gioielli.

Oggi, la gioielleria “Il Diamante” propone una vasta scelta di solitari, trilogy e punti luce, con diamanti in taglio brillante di alta qualità.
A ciò si aggiunge un’ampia gamma di oreficeria varia a titolo 750/” e un’esposizione di pezzi di grandi marche del settore, da Unoaerre Oreficeria a Ottaviani Argenteria e Bijoux a Lebole Gioielli, solo per fare alcuni nomi. Non mancano ovviamente, su ordinazione, pezzi unici di gioielleria, lavorati e prodotti dalle migliori case nazionali. 

Fedele al prodotto costruito da maestranze ITALIANE, il made in ITALY è un dato certo.

La competenza per suggerire al cliente la scelta migliore, a Maria Luisa certo non manca. Da sempre la sua vita è stata legata al mondo della gioielleria e oggi fa riflettere di nuovo quando spiega:

“Dagli Anni Ottanta al 2005, mentre tutto il mondo dei prezzi era cambiato, solo l’oro rimase a una quotazione talmente bassa che le nuove generazioni sono cresciute senza la cosiddetta 'mentalità dell’oro'. In pratica, è avvenuto che mentre tutto il mondo conosce e ci invidia i gioielli più belli, realizzati tra Arezzo, Vicenza e Valenza, i nostri giovani li considerano 'cose da vecchi'. Oggi, purtroppo, per un’economia incerta e per colpa di scelte poco accorte da parte di qualcuno, l’oro ha prezzi alle stelle e tornerà a essere presto un bene rifugio per il quale il regalo, anche piccolo ma prezioso, sarà un messaggio importante e manterrà il suo valore nel tempo”. 

 

[articolo originale nel nr.07/2016 del magazine in edicola]

Pubblicato il 2016-02-14